Sicurezza fisica

Proteggi utenti, risorse e infrastruttura

Aziende, istituzioni e città hanno bisogno di proteggere meglio utenti, risorse e infrastruttura sia negli spazi pubblici che in quelli privati. Finora ti sarai preoccupato di adottare misure di sicurezza fisiche come la videosorveglianza, la gestione delle risorse e il controllo degli accessi. Ma è possibile fare molto di più.

Come potete garantire che le risorse non vengano portate fuori dall’ufficio? In che modo supportate le videocamere 4K? Come gestite i grattacapi relativi al collegamento di alimentazione ed Ethernet a tutti i dispositivi, specialmente outdoor?

Ruckus e gli affidabili partner dell'ecosistema sono qui per aiutarvi. La stessa rete Ruckus che fronisce connettività ai vostri clienti, dipendenti o cittadini può semplificare l’installazione complessa di una telecamera outdoor, che può rendere una realtà il tracciamento delle risorse e che può rendere abbordabile il controllo degli accessi.

Golden 1 Center

Il Golden 1 Center è un impianto sportivo coperto di Sacramento, California. È la casa dei Sacramento Kings, squadra di basket che milita nell'NBA. Il Golden 1 Center ha una capienza di 17.500 persone ed è l'impianto per manifestazioni sportive e l'intrattenimento coperto più connesso al mondo grazie a servizi Wi-Fi all'avanguardia. L'impianto sportivo è dotato di oltre 1.000 access point 802.11ac Ruckus per interni ed esterni, switch ICX, SmartCell Gateway, Virtual SPoT e SmartCell Insight per rendere il Golden 1 Center l'impianto sportivo più connesso al mondo.

Dettagli

Semplificare la complessità degli ambienti pubblici

Luoghi pubblici come i centri congressi, gli aeroporti, gli stadi, i centri commerciali e gli hotel presentano i requisiti di sicurezza e connettività più complessi di qualsiasi luogo. Un Wi-Fi affidabile per visitatori e personale è essenziale. Per far sì che i visitatori tornino e restino più a lungo, occorre offrire servizi come tracciamento, indicazioni ed elaborazione più semplice delle transazioni retail. Dietro le quinte, occorre una copertura con telecamere di sicurezza per l’intera sede, un solido controllo degli accessi e un modo per proteggere le risorse fisse da danni e furto. E occorre che tutto venga protetto. Ruckus garantisce un accesso ad alte prestazioni, sicuro e affidabile ad applicazioni e servizi, indipendentemente dall’ambiente:

  • L'interoperabilità consolidata con fornitori di sistemi di sicurezza come TrackR e Kontakt.io per la geolocalizzazione e il rilevamento delle risorse e Pelco e Axis per telecamere IP ad alta definizione consente implementazioni di sicurezza e connettività integrate, semplici e sicure.
  • Una gamma di access point (AP) per interni, esterni o scopi speciali assicurano prestazioni Wi-Fi eccezionali per connettere persone e cose e per offrire esperienze straordinarie, anche negli ambienti più complessi.
  • Il software di gestione dei criteri e di sicurezza Ruckus Cloudpath è in grado di proteggere qualsiasi dispositivo fisico, anche IoT, come le telecamere e i terminali POS.

Ridurre il numero di cavi

Una migliore sicurezza fisica si traduce inevitabilmente in un maggior numero di telecamere dalla risoluzione migliore. Acquistare più telecamere è semplice. Installarle, meno. Garantire una larghezza di banda sufficiente per supportarle tutte è ancora più difficile:

  • Gli AP per esterni come T710 sono componenti completi che assicurano velocità superiore, uscita PoE per non dover collegare un secondo cavo di alimentazione e backhaul mesh a larghezza di banda elevata per non dover collegare un cavo Cat5/Cat6 a ogni telecamera.
  • Switch come l'ICX 7150 senza ventola a basso profilo sono in grado di alimentare le telecamere che richiedono una connessione Ethernet, con la possibilità di fornire entrambe le uscite PoE e PoE+.

Usare la tecnologia radio più appropriata

Non tutti i dispositivi o sensori di sicurezza possono essere utilizzati su reti Wi-Fi. Questo non significa che sia necessario disporre di una rete Bluetooth Low Energy (BLE), Zigbee o ZWave autonoma. È possibile utilizzare gli stessi AP Ruckus che assicurano connessioni Wi-Fi migliorate per connettere praticamente qualsiasi dispositivo di sicurezza fisico.

  • Gli AP per interni come Ruckus R710, R610 e H510 dispongono di porte USB utilizzabili per supportare una gamma di opzioni di connettività IoT come BLE, ZWave e Zigbee.

Gestire le risorse, ridurre le perdite

Se non sai dove si trovano le tue risorse, è probabile che alcune spariscano. Ruckus offre due modi per tenere traccia dei tuoi dispositivi ovunque si trovino:

  • Ruckus Smart Positioning Technology (SPoT) fornisce informazioni sulla posizione dei dispositivi client Wi-Fi. SPoT include un'applicazione di rilevamento delle risorse che tiene traccia di qualsiasi risorsa Wi-Fi e avvisa se viene oltrepassato un limite predefinito.
  • Gli AP Ruckus possono essere integrati a prodotti TrackR e Kontakt.io per assicurare il rilevamento delle risorse basato su tag BLE in aree di grandi dimensioni a un costo unitario contenuto. L’eccezionale identificazione delle risorse, unitamente agli algoritmi di elaborazione avanzati sugli AP Ruckus, consentono il rilevamento del movimento in tempo reale, la mappatura della posizione a una stanza/piano/edificio/campus e l'attivazione di un geofencing granulare.

Blog Ruckus

https://theruckusroom.ruckuswireless.com/wp-content/uploads/2019/01/eastern-eu-h...

Violazioni a una banca dell'Europa dell'Est evidenziano la necessità di una sicurezza dell'accesso di rete superiore

Vernon Shure

Scopri di più
IoT

Superare i tre ostacoli principali all'adozione dell'IoT aziendale

Dennis Huang

Scopri di più