802.11ax 

Tecnologie wireless generali

Cosa significa:

802.11ax è lo standard wireless IEEE Wi-Fi più recente. Questo nuovo standard porta con sé notevoli miglioramenti su più fronti: per esempio, espande le tecniche MU-MIMO a entrate e uscite multiple per consentire di trasmettere contemporaneamente fino a otto flussi rispetto ai soli quattro di 802.11ac Wave 2. Inoltre, potenzia ulteriormente MU-MIMO grazie alla tecnologia OFDMA di accesso multiplo a divisione di frequenza ortogonale che consente che ciascun flusso MU-MIMO sia suddiviso in quattro flussi aggiuntivi, quadruplicando il throughput effettivo medio per utente.

L'introduzione di nuovi set di modulazione e codifica con 1024-QAM consente la trasmissione di più dati per pacchetto, il che determina un throughput superiore. Migliora inoltre l'efficienza di strato MAC e di strato fisico complessiva, nonché la gestione della batteria.

Se lo standard precedente era come una lunga fila di clienti in attesa all'unica cassa in un supermercato, MU-MIMO ha portato il numero di cassieri a quattro per quattro diverse file di clienti in 802.11ac. 802.11ax ha ulteriormente aumentato il numero di cassieri per servire otto diverse file di clienti. Con OFDMA, il cassiere può inoltre gestire più di un cliente alla volta quando è libero. È come se il cassiere fosse in grado di servire il cliente successivo quando quello di turno decide di fare una corsa a prendere un oggetto che aveva dimenticato!

Perché è importante:

La Wi-Fi viene installata in stadi affollati o aeroporti pieni di persone e di centinaia di migliaia di dispositivi che bramano larghezza di banda. L'attuale standard 802.11ac non sempre riesce a soddisfare questa esigenza. 802.11ax aumenta il throughput medio per utente di 4 volte negli scenari ad alta densità.

Lo standard più recente, combinato alla Suite tecnologica per ambienti a elevatissima densità di Ruckus ti fornisce la possibilità di garantire le esperienze migliori possibili per i clienti finali.